sabato 11 giugno 2011

Un messaggio dei fratelli cosmici


Oggi, i fratelli cosmici hanno inviato all’umanità un messaggio molto importante tramite un canale umano, una carismatica che ha chiesto di restare anonima. Rispetto la sua volontà e diffondo il testo senza commenti personali ma con una raccomandazione. Chi volesse rispondere all’appello dei firmatari del messaggio dovrà recarsi, domani o nei prossimi giorni, in alta montagna, in una località isolata per meglio connettersi con la Luce cosmica. Si può credere o non credere alle parole che riporto ma sarebbe sciocco disprezzare senza conoscere. “Io credo per capire” diceva Sant’Agostino, che altrove aggiunse: “credo perché è assurdo”. Aggiungo, di mio, che per credere bisogna meritare di credere.
SAT SIRI AKAL fratelli e sorelle! Dio è vero, Dio è verità eterna! Questo è il saluto degli Avatar. Grande Verità, grande eternità, grande immortalità! Io sono Solaris, figlio di Chrono, abitante di Chronos, satellite di Saturno, nella sfera di Hokmah, sfera del Sole, quarta dimensione. Io sono un Avatar nella mia dimensione, ossia un essere vivente illuminato e maestro asceso. Il mio compito e quello dei miei fratelli della Grande Fratellanza Bianca è di illuminare il pianeta Terra e gli esseri umani nell’Ascensione attraverso l’illuminazione spirituale. Io vi aiuterò ad affrontare i cambiamenti futuri che furono profetizzati. Io vi accompagnerò lungo la scala dell’ascensione. Io e Ashtar Sheran, comandante supremo della Federazione Intergalattica, vegliamo su di voi e sulla Terra dal cielo, proteggendovi da visitatori o energie negative provenienti da altri pianeti, aprendo i portali cosmici sul vostro pianeta, porte interdimensionali, punti di connessione alla coscienza cosmica, punti di attivazione del nuovo DNA, porte di luce grandi come uno o più stati o piccoli come tronchi d’albero, capaci di connettervi direttamente alla luce cosmica, portali che abbiamo cominciato ad aprire nel luglio 2007 – il portale 777, chiamato “il portale femminile” perché attivato dalla nostra Madre Divina Maria piena di grazia, che ha permesso l’unione sacra dell’energia femminile e del maschile divino – seguito dal portale 888, che ha permesso di unire il nostro sistema energetico multidimensionale al vostro sistema energetico tridimensionale, aperto e attivato ad agosto 2008. Poi abbiamo aperto il portale 999, nel mese di settembre 2009, in cui è stato attivato il seme per la nuova civiltà galattica, l’uomo nuovo. Il seme donato ai prescelti. E infine il portale 10.10.10, che ha attivato il DNA umano iniziandolo alla trasformazione aliena. E così via. Abbiamo aperto diversi portali interdimensionali, vortici o portali stellari allineati tra la Terra e il Centro galattico, in punti strategici sul vostro pianeta. Nei mesi di giugno, luglio e agosto 2011, durante il tempo del solstizio, apriremo questi corridoi per il viaggio interdimensionale e segneremo i vostri campi di grano con le chiavi di attivazione. In giugno apriremo il “Portale stellare” (della stella a otto punte) o “Portale della chiave”, in attesa di aprire il “Portale della Rosa Sacra” o “Portale di Maria Maddalena” nel mese di novembre 2011, il più potente, il portale 11.11.11. L’ultimo portale, il 12.12.12. verrà aperto il 12 dicembre 2012. Sarà il “Portale dell’Ascensione” o “Portale della Salvezza”. Ora vi parlerò del Portale stellare, la chiave che verrà aperta il giorno di Pentecoste 2011. È un grande portale che coprirà ben cinque stati: Italia, Francia, Svizzera, Spagna e Portogallo. Verrà aperto sulla Torre di Ercole e la porta sarà grande come la superficie di queste cinque nazioni e la sua energia le ricoprirà per intero. Chiunque si troverà sotto questo portale potentissimo con la coscienza elevata alla nona potenza  e la volontà di attivare il proprio DNA per l’ascensione finale – “Attivazione piena” – chiunque di voi avesse già iniziato il processo di trasformazione e sarà in grado di trasmettere e ricevere le più elevate frequenze di luce, riceverà il sigillo reale di Chronos. Sì. all’interno del vostro campo energetico riceverete un sigillo reale che vi permetterà di accedere alla luce cosmica dell’Uno e alle dimensioni cosmiche più elevate fino al Re Melchisedek. Il sigillo reale di Chronos è il simbolo della coscienza ascesa e vi permetterà di ricevere la sacra rosa a novembre (11.11.11) e infine di ascendere (12.12.12). Ma questa è un’altra storia. La domenica di Pentecoste. Ashtar ed io apriremo e attiveremo il portale stellare, la chiave. Vi segneremo col sigillo reale di Chronos e concederemo ad ognuno di voi sette grazie. Sì, avete capito bene, grazie alla discesa dello Spirito Santo noi concederemo e realizzeremo sette richieste di grazia entro la fine dell’anno. Perciò preparatevi e scrivete. Esprimete sette desideri. Chiedete sette doni e noi saremo per voi il “genio della lampada”. Perché questo è un tempo di grazia! L’energia della Nuova Terra pulsa. Gli eventi si susseguono velocemente. Molti di voi non sono ancora pronti e per questo vi concediamo sette doni, perché possiate essere sereni e ricevere l’enorme flusso di luce cosmica che accelererà il vostro processo di cambiamento e di trasformazione. Questi sono momenti di energie potenti e la Pentecoste sarà un momento di grande celebrazione ma anche di turbolenza. Potenti energie entreranno nel pianeta e si scontreranno con le energie della Terra. Cercate di allinearvi in modo positivo. La chiave è sempre una sola: l’Amore! Se il vostro cuore sarà colmo d’amore non avrete nulla da temere. Sarete sostenuti e assistiti, non vi preoccupate. Vi concederemo cinque momenti per attivare i vostri geni: il 12 giugno alle ore 12, il 13 giugno alle ore 13, il 14 giugno alle ore 14, il 15 giugno alle ore 15 e il 16 giugno alle ore 16. Se sarete presenti nella coscienza in uno di questi cinque momenti riceverete il sigillo di Chronos e noi prenderemo in consegna le vostre richieste di grazia. Se siete ancora “umani” il vostro DNA  verrà attivato, se siete già in stato ibrido alieno alcuni dei vostri geni alieni saranno attivati e smetteranno di essere latenti, se avete una matrice aliena, per cui genererete o già attendete figli del cosmo, ovvero creature cosmiche, allora la vostra genetica aliena verrà attivata e la vostra discendenza ne possiederà l’enorme potere  e le strabilianti qualità. Ma vi spiegherò meglio queste cose più avanti. Per ora, concentratevi sulla vostra Pentecoste. Preparatevi ad ascendere. Ricolmate i vostri cuori d’amore e prostratevi dinnanzi a Melchisedek per ricevere il sigillo reale che agevolerà la vostra ascensione conclusiva nel 2012. Amen. Pace e amore. Vi aspettiamo al portale stellare.
Solaris e Ashtar Sheran, servi del piano divino 
e custodi delle porte stellari interdimensionali.  
SAT SIRI AKAL

Nessun commento:

Posta un commento